Come conservare le gomme in garage

All’avvicinarsi del cambio stagione è bene sapere quali sono i modi migliori per conservare le gomme in garage. Se ben conservate, infatti, le performance saranno più durature nel tempo, mentre se si stoccano in modo errato, i pneumatici possono subire deformazioni e alterazioni permanenti in grado di comprometterne la sicurezza e l’affidabilità. Molti gommisti oggi offrono la possibilità di stoccare i pneumatici dei clienti, il cosiddetto servizio di tyre hotel, ma chi desidera risparmiare può scegliere di conservare i pneumatici in garage prendendo alcune semplici precauzioni.

Come conservare i pneumatici: le prime operazioni

Prima di smontare e conservare le gomme è utile gonfiarle e memorizzarne la posizione, in modo da poterle invertire alla successiva installazione mantenendo un consumo omogeneo su ogni pneumatico. Segnate la posizione dei pneumatici sul veicolo stesso (esempio AD → anteriore destro; AS → anteriore sinistro; PD → posteriore destro; PS → posteriore sinistro)

Dopo averli smontati e indicato la relativa posizione avuta sul veicolo, occorre lavarli con acqua e asciugarli accuratamente prima dello stoccaggio, per eliminare eventuali detriti (es. sassolini).

Come conservare le gomme in garage

I pneumatici vanno conservati lontano da fonti dirette di luce, calore e ozono (come tubature e trasformatori elettrici). L’esposizione prolungata a questi elementi può provocare l’ossidazione e il deterioramento della gomma. Luoghi come garage, cantine e capanni sono ideali per la conservazione dei pneumatici. Ci si può, inoltre, munire di borse porta ruote a questo scopo. Le superfici su cui saranno riposti i pneumatici dovranno essere pulite e prive di residui oleosi, benzina o altre sostanze dannose.

Se le gomme hanno i cerchi montati, al fine di scongiurare la deformazione della spalla è necessario evitare di riporre le gomme in posizione eretta, ovvero con il battistrada a contatto con il pavimento. Molto meglio impilarli l’uno sull’altro con il lato esterno del cerchio rivolto verso l’alto. Per fare le cose perfette, separate le gomme con un supporto o un cartone. Se non avete spazio, pensate ad appenderle: in questo caso, ricordate di assicurare il gancio o il cavo ai raggi del cerchio.

Se le gomme sono senza cerchio, potete anche conservarle verticalmente, ma ruotatele una volta al mese. Non appendetele, per ovvi motivi. Impilatele se non avete spazio, ma non più di 8 una sopra l’altra.

come conservare le gomme