Gripdetective

Gripdetective

scrivi una recensione

Avis Budget Group e Fiat Chrysler Automobiles firmano un nuovo accordo sulle auto connesse

pubblicato il 23 / 01 / 2020 scritto da

Avis Budget Group ha annunciato un nuovo accordo con Fiat Chrysler Automobiles (FCA) Group sulle auto connesse FIAT della flotta europea di Avis Budget Group, pari a 22.000 veicoli.

Un’auto connessa può consentire ai clienti Avis di gestire la loro intera esperienza di noleggio attraverso l’Avis mobile app, scegliendo dai loro smartphone l’auto che desiderano, selezionando l’upgrade ed estendendo la durata del noleggio. Anche la restituzione dell’auto è automatizzata attraverso l’utilizzo di questa tecnologia che permette ai clienti di consegnare i veicoli attraverso un semplice tocco dell’Avis app.

Inoltre, queste auto connesse utilizzano la tecnologia lock and unlock, fornendo ai clienti un’opzione self-service di accesso al veicolo.

Le auto connesse FCA forniranno importanti dati di telemetria in tempo reale, inclusi il chilometraggio, il livello di carburante e aggiornamenti sulle condizioni meccaniche dell’auto. La connettività consentirà anche di rimettere le auto in strada in modo più veloce aumentando la disponibilità di veicoli per il noleggio, in quanto i fleet manager di Avis Budget Group potranno elaborare più rapidamente le informazioni di cui hanno bisogno.

FCA sta provvedendo a fornire soluzioni telematiche ready to use che offrono ad Avis Budget Group un modo semplice ed efficiente di connettere i veicoli, riducendo i costi e la complessità dell’implementazione autonoma di soluzioni aftermarket.

L’annuncio di questa partnership segue quello rilasciato di recente da Avis Budget Group sul superamento della soglia delle 200.000 auto connesse a livello globale. Grazie alla partnership con Fiat Chrysler Automobiles saranno connessi altri 22.000 veicoli Fiat, contribuendo in modo significativo all’obiettivo di Avis Budget Group di avere una flotta globale completamente connessa.

“Alla fine del 2019 abbiamo superato la soglia di 200.000 veicoli connessi nella nostra flotta globale. Questa partnership con il gruppo FCA, che consente di aggiungere altri 22.000 veicoli connessi in Europa, rappresenta un passo avanti verso una flotta globale completamente connessa”, ha affermato Valerie Chenivesse, VP of Fleet Services–International, Avis Budget Group. “La connettività ci consente di offrire un’esperienza on demand e semplificata per i nostri clienti, contribuendo ad aumentare la nostra produttività come azienda”.

FCA dichiara di essere molto lieta di offrire un nuovo servizio ad Avis Budget Group e di contribuire ad ottimizzare la sua customer experience e la produttività. Inoltre, considera i veicoli connessi come parte della sua strategia ed è ansiosa di arricchire questo prodotto grazie alla collaborazione con Avis Budget.

Avis Budget Group FCA Fiat Chrysler Automobiles accordo auto connesse
© riproduzione riservata