Nissan ProPILOT ora disponibile su tutta la rinnovata gamma Qashqai

pubblicato il 12 / 07 / 2019 scritto da

ProPILOT, la tecnologia Nissan più avanzata di assistenza alla guida, offre assistenza in fase di sterzata, accelerazione e frenata. Progettato perché il guidatore mantenga sempre le mani sul volante e gli occhi sulla strada, ProPILOT è attivo su singola corsia in autostrada e ottimizzato per l’impiego in caso di traffico elevato o marcia a velocità sostenuta e consta di tre funzioni:

  • Intelligent Cruise Control: regola la velocità e mantiene la distanza dal veicolo che precede nella stessa corsia di marcia.
  • Lane Keep Assist: agisce sullo sterzo per aiutare a mantenere il veicolo al centro della corsia, anche in presenza di un veicolo che precede.
  • Traffic Jam Pilot: permette di seguire la vettura che precede alla distanza stabilita, se necessario rallenta fino a fermarsi e poi riparte.

Il sistema riduce lo stress e la fatica nella guida di tutti i giorni, a vantaggio del controllo e della sicurezza del conducente, che ad ogni modo resta l’unico responsabile del comportamento del veicolo.

ProPILOT si aggiunge alle altre tecnologie Nissan di assistenza alla guida, tra le quali ricordiamo il Sistema Intelligente di Frenata d’Emergenza, che contribuisce a evitare eventuali collisioni o ridurne al minimo le conseguenze, e l’Intelligent Around View Monitor che grazie alle quattro telecamere che “guardano” cosa accade attorno al veicolo permette di orientarsi nelle manovre di parcheggio e in retromarcia.

Tre brevi simpatici video ne mostrano il funzionamento e le sensazioni di chi è alla guida.

ProPILOT

Sistema Intelligente di Frenata d’Emergenza

Intelligent Around View Monitor

 

ProPILOT è già disponibile su Nissan LEAF e su tutte le versioni di Nissan Qashqai, il crossover Nissan la cui gamma è stata completamente rinnovata.

Qashqai è infatti ora disponibile con nuove motorizzazioni benzina e diesel, in abbinamento a cambio manuale a cinque o sei marce, cambi automatici Xtronic e DCT (doppia frizione), con la possibilità di scegliere fra due o quattro ruote motrici. Nuovo anche il sistema di Infotainment NissanConnect.

Migliorano le prestazioni, si riducono consumi ed emissioni, la guida è più fluida, dinamica e divertente e la connettività a bordo aumenta comfort e funzionalità. Un’offerta ampia, capace di soddisfare ogni tipo di esigenza.

Per i clienti che preferiscono le motorizzazioni a benzina, Nissan Qashqai è disponibile con un nuovo motore da 1,3 litri declinato nelle versioni da 140 CV e 160 CV, con trasmissione manuale a sei marce e con cambio automatico DCT a sette rapporti (DCT disponibile solo per la versione da 160 CV).

Anche per chi sceglie il diesel sono disponibili due motori, ma con cilindrate oltre che potenze diverse. Un dCi da 1,5 litri e 115 CV, disponibile con cambio manuale a cinque marce o con trasmissione automatica DCT a sette velocità e trazione 2WD. Il nuovo propulsore si arricchisce di un’inedita funzione di overboost, che eroga 5 CV e 25 Nm di coppia in più per un massimo di 15 secondi.

E un dCi da 1,7 litri, in grado di erogare 150 CV di potenza e 340 Nm di coppia (35 CV e 55 Nm in più rispetto al 1,5). Questo motore è disponibile su Qashqai in tre varianti: con cambio manuale a sei marce con trazione 2WD/4WD e cambio automatico Xtronic CVT con trazione 4WD.

Il nuovo sistema di infotainment NissanConnect è dotato di Apple CarPlay e Android Auto, di serie a partire dalla versione Acenta. Disponibili nuove funzioni tra cui: il riconoscimento vocale, la schermata home personalizzabile, la ricerca su una singola riga, la funzione Find My Car e aggiornamenti software disponibili tramite smartphone o Wi-fi.

Negli 83 anni di storia di Nissan, Qashqai è il modello che ha riscosso maggior successo in Europa, con circa 2,5 milioni di unità vendute dal 2007, anno del lancio.

© riproduzione riservata