Gripdetective

Gripdetective

scrivi una recensione
pubblicato il 14 / 01 / 2021

Renault 5 Prototype: la rinascita di un modello cult, più moderno che mai

scritto da

Renault ha presentato Renault 5 Prototype, una riedizione della mitica Renault 5, o R5, ma in salsa moderna e, soprattutto, elettrica.

Secondo la casa francese, il ruolo di Renault 5 Prototype sarà dimostrare che Renault riuscirà a democratizzare i veicoli elettrici in Europa con un approccio moderno dell’auto popolare ed essenziale.

Renault 5 Prototype è un’affascinante city car compatta, che proietta nel futuro una delle icone senza tempo di Renault, con un tocco di modernità al 100% elettrico. Renault 5 Prototype ha mantenuto un’aria divertente e sbarazzina, con una carrozzeria gialla molto “pop”.

Renault 5 Prototype: la rinascita di un modello cult, più moderno che mai nuova renault 5 turbo R5

Il team design di Gilles Vidal si è ispirato ad un modello emblematico del patrimonio Renault, conosciuto e riconosciuto in tutto il mondo, la R5. Renault 5 Prototype riprende le grandi linee del design originale. L’approccio moderno traspare anche dalla scelta delle finiture e dei materiali che traggono ispirazione dal mondo dell’elettronica, dell’arredamento e dello sport.

“Il design di Renault 5 Prototype si ispira a un modello cult del nostro patrimonio. Questo modello incarna semplicemente la modernità, un veicolo radicato nel suo tempo: urbano, elettrico, affascinante”, ha affermato Gilles Vidal, Direttore del Design Renault.

R5

La R5 è immediatamente riconoscibile, ma grazie al trattamento moderno delle linee e delle superfici con dettagli futuristici (fari, frontale, ecc.), il risultato è un design assolutamente contemporaneo.

Gli elementi stilistici ispirati alla R5 originale, ma modernizzati, celano funzioni moderne: la presa d’aria del cofano nasconde lo sportellino di ricarica, nei fari posteriori sono integrati i deflettori aerodinamici mentre i fendinebbia presenti nei paraurti sono diventati luci diurne. La griglia laterale, le ruote e il logo posteriore riprendono il “5” originale.

La parte anteriore e il tetto in tessuto rimandano al mondo dell’arredamento per conferire un tocco di fascino “tutto francese” al veicolo, un pizzico di malizia e personalità che gioca sulla nostalgia.

All’anteriore e al posteriore, i logo si illuminano per dar vita all’auto. Infine, la bandiera francese presente sui retrovisori esterni sottolinea il “French touch” del veicolo, quando le luci dei poggiatesta e le informazioni visualizzate sul piccolo display trasparente del cruscotto invitano a salire a bordo e mettersi in viaggio.

5 Prototype: la galleria

R5: qualche foto dei vecchi modelli, dalla R5 originale alle 5 GT Turbo, passando per la Turbo

© riproduzione riservata